La maschera profonda. 

È così vigliacco l’essere umano che recita anche in sogno. Da quando nasciamo dimentichiamo cosa significhi vivere senza filtri e maschere; i filtri, dicono, siano necessari per le convenzioni sociali, come necessario comportarsi a seconda dei contesti e degli ambienti di riferimento. E così, abbiamo trovato anche una giustificazione per indossare tante e diverse maschere,  a seconda dell’uso e del momento.

Perfino in sogno, ormai abituato a star nascosto e spaurito in mezzo a cotante altre figure bizzarre, anche l’inconscio è costretto a recitare e a prendere parte a questo dramma che quotidianamente consuma la nostra essenza. Egli stesso si riveste e si manifesta in altre persone, oggetti, stanze labirontiche, giardini oscuri e poi ancora animali, tanti e variegati anch’essi.

E lo fa per essere ascoltato. L’unico modo che ha di venir fuori è mascherarsi, non è incredibile?

E poi, una volta che siamo riusciti nell’opera, mascherare cioè i nostri istinti, le nostre passioni, i nostri bisogni, ricamandoli anche in abiti di lusso, passiamo poi una vita a riscopirci e a ricercare in fondo al nostro animo così lontano, ormai, la nostra unicità.

Hamaika 

Annunci

28 pensieri su “La maschera profonda. 

  1. Ciao Hamaika,piacere di conoscerti. Grazie per essere passata da me, ho proprio bisogno di nuovi amici. Le maschere…il mondo non accetta di vederci per quello che siamo, perché ognuno nasconde dei fantasmi che non si possono mostrare. Se togliamo le maschere e ci mostriamo per quello che siamo, beh, diventiamo “ pazzi “,” depressi”,”strani”. Pirandello docet. Un grande abbraccio.

    Piace a 1 persona

  2. Ciao siciliamara e grazie a te! 🙂 e grazie del tuo bel pensiero! Dunque se ci mostriamo per quello che siamo diventiamo pazzi, depressi strani. Ma almeno siamo felici? Paradossalmente depresso vero felice o normale apparentemente non depresso ma triste perché figlio di una maschera?

    Mi piace

  3. Come sempre: una questione di equilibrio e misura. Un po’ di maschera per essere accettati socialmente e un po’ di autenticità per non abdicare a ciò che siamo. Un equilibrio instabile ma indispensabile per vivere.
    Un sogno di qualche giorno fa mi mostrava una donna con il viso bianco di maschera.
    Buona giornata
    Eletta

    Piace a 2 people

    1. Equilibrio instabile indispensabile!! Questo è un bel sunto! Solo che la via di mezzo, un po’ e un po’ a volte mi pesa! Bello il sogno?In cosa ti senti mascherata? Grazie e buona giornata!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...