La disperazione

La scansiamo come sterco La ignoriamo con convinzione La discostiamo con cura Chi la vive ci appare estraneo Ce ne laviamo le mani Potrebbe toccare anche noi Ma è l'altro ad esserne colpito E lo guardiamo attoniti Noi siamo puliti non ci ha rapiti Allora osserviamo da lontano Quasi a giudicare ma chi? È solo … Continua a leggere La disperazione

Annunci

Domenica delle Palme

C'era una volta la domenica delle palme quando ancora le famiglie si riunivano . Anzi quando le famiglie esistevano. Quando esisteva la fede e la fiducia. Quando si parlava. Quando si telefonava per fare gli auguri. Quando si pregava sempre perché si credeva e la domenica delle palme aveva la d maiuscola. Forse è perché … Continua a leggere Domenica delle Palme

Lei, sovrana non risparmia.

Arriva silenziosa Raggira furbamente Estranei così all'improvviso Tutto tace Scivola sulla sedia l'ultima speranza Vana la luce di una candela accesa Pugnala atrocemente le viscere Nulla fa più male Per sempre lontani Universi infiniti per sempre frapposti tra noi Rauco il canto di un usignolo orfano Una primavera stroncata alla nascita Gelido inverno riveste gli … Continua a leggere Lei, sovrana non risparmia.

Gli stessi ingredienti.

Riflettevo su quanto scritto questa mattina... andavo di fretta e, colpa degli ormai invadenti mezzi di comunicazione moderni, che a volte però, come questa mattina, ti fanno anch'essi riflettere. Dovevo scrivere ok... ed invece ho invertito le lettere. Ko. E tac... ho inviato il messaggio. Riflettendoci su... probabilmente il mio ok iniziale era forse privo … Continua a leggere Gli stessi ingredienti.

Le metamorfosi.

Vorrei poter entrare nella cruna di un ago, senza essere vista. Passare il pomeriggio fra le fughe del pavimento in sala, grigie, abbastanza strette ma comode per il mio animo. Catapultarmi rapidamente lì in quell'angolo formato dai due battiscopa, che forma un sicuro rifugio, soprattutto in giornate affollate. Uscire in giornate deserte, ove solo il … Continua a leggere Le metamorfosi.

Un’altra me .

Ed eccola venire verso di me con un'aria gioiosa, fiera, incredula.... -Ciao Laura che bella che sei e che piacere vederti! -Signora scusi ma ha sbagliato persona, non sono Laura. -Oh mi scusi davvero. Noto una somiglianza incredibile, anche lei è così radiosa, sorridente. Ecco Laura è così! ..... per un attimo avrei voluto approfondire … Continua a leggere Un’altra me .