IL PASSATO

Devo scappare e mi rincorrono vogliono prendermi per soffocarmi musica dolce mi accompagnava ora sembra trasformarsi in mostro perfino lei qui per darmi la caccia la sua voce potrebbe uccidermi parole che sono lance taglienti i suoi sono brividi pungenti i suoi sguardi così minacciosi con appesi sorrisi spaventosi tende la mano per prendermi con … Continua a leggere IL PASSATO

Annunci

Goccia di rugiada

  In un secondo è di nuovo inverno scende ancora la persistente pioggia demolisce insiste cruda selvaggia inondando l'anima al suo interno   una scossa freddo paura gelo in un attimo non sono più niente puntuale il ricordo prepotente immediato di certo lo sfacelo   senza indugiare la timida vita intera davanti a te si … Continua a leggere Goccia di rugiada

Il mio pensiero

Così stravagante il mio pensiero vaga solo si sente uno straniero errante scavalca monti e colline niente pianura unicamente cime   urta ramingo un volto familiare se potesse si vorrebbe fermare invano ci prova urla disperato niente da fare il meglio è passato   andato via pace per la mente subito torna eccolo nuovamente invano … Continua a leggere Il mio pensiero

L’odore del caffè.

La mattina col suo odore di caffè Mi parla di te Mi racconta la tua espressione Quando insieme facevamo colazione Rivedo i tuoi occhi Ed ecco il cuore coi suoi rintocchi Il cerimoniale mattutino Porta con sé sempre un po’ di te E pensare che neanche lo bevevi il caffè Ma solo il tuo adorato … Continua a leggere L’odore del caffè.

I sogni

E' brutto svegliarsi. Soprattutto dopo un bel sogno. Nel sogno tutto può succedere, si abbattono i confini spaziali e temporali. Si lascia spazio solo alle emozioni, quelle vere, a volte lontane, costrette a difendersi dalle realtà diurne, emozioni dimenticate o messe da parte. Si torna indietro nel tempo oppure si vive il futuro in tranquillità. … Continua a leggere I sogni